Marginalia

Intorno al libro

Luigi Serafini – Codex Seraphinianus

leave a comment »

Più che un libro, un “evento editoriale” che nessuno -appassionato, esperto, profano, critico, scribacchino, curioso che sia- può fare a meno di notare. Il Codex Seraphinianus raccoglie idee, suggestioni, percorsi che ancor prima di essere giudicati e categorizzati (come generalmente si  è abituati a fare) si lasciano osservare, contemplare senza la ricerca ansiogena di un modello razionale o formale che di solito induce il lettore a trovare una “soluzione” che permetta di decifrare il significato dell’opera: in questo caso si manifesta quella paradossale coercizione sancita da una legge non scritta ma impressa, al momento della stampa, in ogni libro che si possa definire tale. Ebbene, tutto ciò nel Codex non avviene. O meglio, si verifica in maniera diversa: la lettura diviene un’esperienza in cui il contenuto non è mediato da alcuna asperità concettuale, ritornando ad essere un momento in cui sfogliare le pagine assume un significato particolare, piuttosto che rimanere una componente ordinaria della gestualità culturale.

Senza voler scadere nella retorica, si cerca di dare un suggerimento che al tempo stesso non condizioni il lettore: infatti, il mancato riscontro di un senso compiuto, di  logicità e consequenzialità potrebbero condurre al rifiuto istintivo dell’opera.

È oppurtuno, quindi, lasciare da parte per un attimo questi parametri cartesiani, dimenticando di aver letto (molti o pochi) altri libri, dedicandosi alla visione di questo libro così come si costruiscono parole ed espressioni generate da curiose associazioni mentali.

Adriano Vulpio

Written by adrianovulpio

luglio 1, 2011 a 11:49 pm

Pubblicato su Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: